lunedì 11 febbraio 2013

RECENSIONE: Paranormalmente di Kiersten White


Titolo: Paranormalmente
Autore: Kiersten White
Anno di puibblicazione: 2011
Pagine: 410
Prezzo: 9,90€
Formato: cartaceo (rilegato)
Trama: Evie sogna una vita normale, ma quando a sedici anni si ha il dono di vedere i mostri e si è un'agente del Centro Internazionale del Contenimento del Paranormale anche la ricerca della normalità può essere un'avventura. Se poi ci si mette una sirena come amica del cuore, una fata dei boschi maschio come ex e una cotta per un aitante mutaforma, la missione diventa quasi impossibile... Ma fra mille avventure, e qualche momento di romanticismo, dopo aver sconfitto un'oscura profezia delle fate, aver salvato il mondo del paranormale e aver fatto i conti con la sua vera identità, Evie, accoccolata sotto una coperta con Preston, il suo mutaforma, sentirà le loro anime fondersi e l'amore trionferà su tutto, nel mondo normale, e anche in quello un po' più strano. Ironico e dissacrante, Paranormalmente è un romanzo pieno di azione e di fantasmagorici colpi di scena. Una lettura divertente e originale che sfata i miti fantasy più in voga ridicolizzando i vampiri e ingentilendo i lupi mannari. 


Evie ha sedici anni, capelli talmente biondi da sembrare bianchi, lunghissimi, che tiene legati in una folta treccia. Ama il rosa, è ironica, un po' svampita anche, cura il suo look dalla testa ai piedi.  Sarebbe un adolescente normale se non fosse che gira con un taser (il suo è rosa zebrato e si chiama Tasey) ed è sempre pronta a mettere KO un nemico. Sì, perché Evie è capace di vedere oltre le apparenze dietro cui i paranormali si celano. Riesce a superare con la sguardo quel sottile velo che nasconde il corpo in putrefazione di un vampiro, avvolto da una pelle giovane e viva; riconosce se la cameriera carina che ti sta servendo è una ninfa dei boschi, se il bel ragazzo che ti passa di fianco è un lupo mannaro. Quando aveva otto anni ha scoperto questa dote e da allora lavora per l'AICP, l'Agenzia Internazionale per il Controllo del Paranormale; qui ha trovato una migliore amica sirena Lish, un fidanzato-diventato-poi-ex che in realtà è una fata maschio di migliaia di anni e una specie di madre adottiva.
Vive una vita abbastanza tranquilla (per quanto possa esserlo quando cacci esseri paranormali, insomma) fatta di routine: frequentare le lezioni con la sua tutor privata nonché lupo mannaro, passare un po' di tempo con Lish, catturare vampiri/megere/poltergeist, sognare una vita normale fatta di piccole cose normali, dedicare un'oretta alla sua serie preferita Easton Heights. Fino a quando il Centro viene attaccato da un unico individuo che assume le sembianze di chiunque voglia. Solo Evie riesce a oltrepassare la sua maschera, notare che il mutaforma ha la consistenza dell'acqua e metterlo altappeto con Tesey. Il mutaforma si scopre essere Preston, i cui poteri sono completamenti sconosciuti ai lavoratori dell'AICP. Quandosi risveglia in una cella scopre una ragazza vestita di rosa e con i capelli bianchi che lo fissa. Lei lo vede, oltre la pelle che ha deciso di indossare. La storia comincia proprio qui: Preston e Evie vengono coinvolti in alcuni misteri che riguardano la condotta del Centro nei confronti delle creature paranormali e il passato misterioso di Evie, senza famiglia ma con un potere così particolare e unico...
Paranormalmente è un romanzo fresco, leggero, completamente diverso dagli altri libri che parlano di paranormale; non è tinto di toni dark e misteriosi ma riesce comunque a coinvolgere il lettore e appassionarlo. Mi è piaciuto proprio per questa leggerezza: ogni tanto bisogna leggere dei romanzi che distraggono, che non hanno messaggi nascosti o filosofici, libri scritti apposta per divertire e intrattenere chi legge.
Un'ultima parola sulle copertine italiane: ottima scelta Giunti Y! Mi piacciono sia quella del primo volume che quella di Caccia alle fate. Catturano l'occhio e sono coloratissime, dal vivo sono tutte sbrilluccicose (?) e non vedo l'ora di vedere quella di Senza fine, il capitolo che conclude la trilogia di Kiersten White!
 VOTO: 7 
-Ale-  

http://3.bp.blogspot.com/-qDWzILGYYBM/T_GMufmwskI/AAAAAAAAFXQ/rUMHviDKAmE/s400/tumblr_lu73wnSnmB1qeff9mo1_500.png
Le copertine originali della trilogia
 Questa recensione partecipa a 100 Libri in un anno - Reading Challenge 2013 di Atelier dei Libri!

12 commenti:

  1. Ciao ^_^
    Anche a me "Paranormalmente" è piaciuto molto e per i tuoi stessi motivi! È un libro frizzante e leggero e durante la lettura mi metteva di buon umore ;-) I seguiti devo ancora leggerli, ma spero di farlo presto!
    Grazie per essere diventata follower del mio blog, ricambio con immenso piacere :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta, Ancella!
      Anche Caccia alle fate è molto carino, si scoprono parecchie cose sul passato di Evie, e poi è sempre un piacere rivederla con Tesey :D
      -Ale

      Elimina
  2. Speriamo che non ci facciano attendere troppo per la pubblicazione del terzo capitolo della serie, ho trovato i primi due molto divertenti e piacevoli. Complimenti anche da parte mia alla Giunti per la scelta delle cover! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara.88!
      Ho letto la trama in inglese del terzo capitolo e sembra che ci saranno colpi di scena ad ogni pagina :D Personalmente, non vedo l'ora di averlo tra le mani e vedere la copertina!
      -Ale :)

      Elimina
  3. Bella recensione, e il libro sembra davvero carino :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Paranormalmente è una lettura leggera e piacevole, il libro si finisce in un solo pomeriggio tanto è scorrevole :)
      -Ale

      Elimina
  4. Un romanzo davvero carino! L'ho letto più di un anno fa, sto riflettendo se leggere il seguito o meno... :)

    RispondiElimina
  5. Se hai tempo, ti consiglio di leggerlo :) è ironico quanto il primo però ci sono più colpi di scena!
    -Ale

    RispondiElimina
  6. Mi è piaciuto anche a me! :) Davvero carino! Non vedo l'ora di leggere Caccia alle fate!

    RispondiElimina
  7. Oddio! Basta, ho deciso, l'aggiungo alla mia kilometrica wishlist :D Mi ispira moltissimo! Quando avevo visto in libreria Caccia alle fate sono innorridita e ho pensato che non avrei mai toccato nemmeno per sbaglio quel libro ... Però ora devo prenderli assolutamente *^*
    -Dany

    RispondiElimina
    Risposte
    1. all'inizo pensavo fossero romanzi infantili e poco originali, però dopo averli letti mi sono ricreduta! Sono moooolto carini!
      -Ale :D

      Elimina
  8. Wow... niente di meglio che un'esclamazione per questo libro (e recenzione)....

    RispondiElimina